Il corso approfondisce la legge n.124 del 2017 che per la prima volta prevede per gli avvocati la possibilità di costituirsi in società commerciali. Un argomento che riguarda in generale tutti gli Avvocati ma in particolare coloro che vogliono costituire una società commerciale per svolgere il lavoro di avvocato.

Qual è il ruolo dell'avvocato del futuro? Quali le sue nuove competenze e quale il suo ruolo nell'organizzazione della giustizia? Domande alle quali risponde, aprendo nuovi scenari e prospettive, la professoressa Daniela Piana, ordinario di Scienza Politica all'Università di Bologna.

La struttura struttura e la funzione del nuovo procedimento sommario di cognizione, introdotto negli artt. 702 bis-702 quater del codice di procedura civile dalla l. 18 giugno 2009 n. 69 e destinato ad essere utilizzato, in alternativa all’ordinario processo di cognizione, per le cause civili di competenza del tribunale. Nel corso il Professor Avvocato, Giuliano Scarselli affronta il processo de iure condito  - come va utilizzato il procedimento, le cose da fare o non fare in relazione al processo, quali sono i rischi -  senza trascurare il de iure condendo.   



La Legge n. 134/2012 sono state introdotte alcune importanti modifiche al codice di procedura civile, per garantire maggiore efficienza alla giustizia civile. Il Professor Avvocato Giuliano Scarselli fa il punto sul giudizio in appello sia da un punto di vista teorico sia pratico.



Il corso di taglio pratico illustra le modalità con le quali si scrivono i ricorsi in Cassazione. Un intervento con il quale il Professor Giuliano Scarselli fornisce in dieci punti, dieci suggerimenti per gli Avvocati che devono scrivere un ricorso in Cassazione.

E' in crescita il numero delle domande che vengono respinte dai Tribunali. Un tendenza in crescita in particolar modo nei gradi successivi al primo. Un fenomeno che viene analizzato nel dettaglio, in questo corso dal professor Giuliano Scarselli.


Il professor Giuliano Scarselli ripercorre la storia di Piero Calamandrei di uno dei più rilevanti e significativi tra i giuristi italiani del Novecento.